Sabato 5 febbraio l’evento conclusivo della raccolta fondi per la prima Casa Arcobaleno di Reggio

raccolta fondi Casa Arcobaleno Reggio Emilia

Sabato 5 febbraio a partire dalle 17 al Binario 49 di Reggio è in programma l’aperitivo di fine campagna della raccolta fondi promossa sulla piattaforma Idea Ginger da Arcigay Gioconda a sostegno del progetto della futura Casa Arcobaleno “Pier Vittorio Tondelli” di Reggio, uno spazio sicuro e protetto in cui saranno accolte persone Lgbti vittime di violenza e omofobia, per permettere loro di riprendersi e di costruirsi un nuovo percorso di vita.

Quello di sabato sarà un momento di incontro e di confronto per festeggiare l’importante risultato raggiunto, con l’obiettivo di 10.000 euro fissato dai promotori del crowdfunding già raggiunto e superato con qualche giorno di anticipo rispetto al termine della campagna; ad oggi, infatti, sono stati già raccolti quasi 12.000 euro.

I soldi serviranno per coprire alcuni costi dell’appartamento: finanziare piccole opere di ristrutturazione degli spazi (1.800 euro), l’acquisto dei mobili (4.200 euro), il pagamento delle utenze per il primo anno (2.400 euro) e un sostegno economico per gli ospiti nel periodo iniziale di ingresso in casa (1.600 euro). Una volta terminati gli interventi, la casa – intitolata allo scrittore correggese Tondelli, a trent’anni dalla sua scomparsa – potrà accogliere fino a quattro persone.

Ad aprire l’iniziativa sarà, alle 17, un dialogo coordinato dal presidente di Arcigay Gioconda Alberto Nicolini, al quale prenderanno parte il presidente della Commissione parità e diritti della Regione Emilia-Romagna Federico Amico, la consigliera regionale Roberta Mori, gli assessori comunali reggiani Annalisa Rabitti (pari opportunità) e Lanfranco de Franco (casa). A seguire, dalle 18.30, ci sarà un aperitivo al costo di 10 euro: una parte del ricavato sarà destinato proprio alla casa arcobaleno. Per partecipare – con prenotazione obbligatoria via e-mail all’indirizzo info@arcigayreggioemilia.it – sarà necessario esibire il green pass rafforzato.

È possibile supportare la campagna su Idea Ginger acquistando una o più “ricompense” (importo libero o tagli prefissati: da 10, 25, 50, 75, 100, 250 o 500 euro) e inviando il proprio contributo tramite carta di credito, carta prepagata, PayPal o bonifico su conto corrente bancario. Ciascuna donazione prevede una “ricompensa”, ad esempio la possibilità di avere un posto nel totem di ringraziamento che sarà collocato all’interno della casa, oppure la possibilità di intitolare a proprio piacimento una delle camere dell’appartamento. È possibile anche donare direttamente tramite bonifico sull’Iban IT62T0850912801028010020324 intestato a Arcigay Reggio Emilia Gioconda, con causale “Donazione per casa arcobaleno”.



Non ci sono commenti

Partecipa anche tu