Reggio, otto nuove Fiamme Gialle assegnate alla caserma della Guardia di Finanza di via Mazzini

Guardia di Finanza Reggio consegna attestato

A fine novembre tre ispettori e cinque finanzieri, che hanno completato con successo i rispettivi corsi di formazione presso la Scuola ispettori e sovrintendenti dell’Aquila e presso le scuole allievi finanzieri di Predazzo e di Bari, sono stati destinati al comando provinciale della Guardia di Finanza di Reggio.

Le nuove Fiamme Gialle, di età compresa tra i 23 e i 28 anni, sono state accolte dal comandante provinciale col. t.ST Edoardo Moro e sono destinate ai reparti operativi per colmare il deficit da turnover innescato dal fisiologico congedo del personale più “anziano”. I militari sono stati inseriti nell’organico del Nucleo di polizia economico-finanziaria del gruppo di Reggio e della tenenza di Guastalla: il loro arrivo assicurerà un rinnovato impulso all’esecuzione di tutte le missioni istituzionali di competenza della Guardia di Finanza sul territorio provinciale reggiano.

Nella mattinata di lunedì 30 novembre i neo-finanzieri hanno prestato in forma solenne il giuramento di fedeltà alla Repubblica italiana nel corso di una sobria cerimonia, presieduta dal comandante provinciale e tenutasi nel rispetto delle norme di contenimento dell’emergenza sanitaria in corso.

Durante la stessa cerimonia il comandante provinciale ha consegnato anche i brevetti ai militari decorati della “Croce per anzianità di servizio”, onorificenza di alto valore simbolico conferita a coloro che hanno compiuto nel Corpo almeno 16 anni di servizio.



Non ci sono commenti

Partecipa anche tu