Reggio. Muore nel sonno Andrea Radighieri, medico di 29 anni

radeghieri1

E’ morto improvvisamente nel suo letto Andrea Radighieri, giovane medico reggiano di 29 anni stroncato da un malore. A scoprirlo è stato il padre che verso le 9.30, non vedendo scendere il figlio, ha deciso di andare a vedere nella sua camera. Così, lo ha trovato già privo di vita. Immediata la chiamata ai soccorsi, giunti in via Ruggero Ruggeri, in città a Reggio Emilia, una laterale di via Terrachini. Ma ormai per il 29enne Andrea Radighieri, non vi era più nulla da fare. Le cause del decesso risultano naturali. Tuttavia in ogni caso l’autorità ha disposto l’autopsia per chiarire le circostanze della morte.

Andrea Radighieri, che oltre alla medicina aveva la passione della musica, era bassista di una band, Crashing Party, lascia la madre Silvia, il padre Giuseppe, il fratelo Giovanni e la sorella Elena.

 



Non ci sono commenti

Partecipa anche tu