Reggio. Mercoledì Rosa alla Rcf Arena, anche il Movimento 5 Stelle si schiera: “Decisione scellerata”

Mercoledi Rosa Reggio

Continua a far discutere la decisione dell’amministrazione comunale di Reggio di spostare i Mercoledì Rosa – il calendario estivo di eventi serali nato oltre dieci anni fa per rivitalizzare il centro storico – dal cuore dell’esagono cittadino alla nuova Rcf Arena al Campovolo.

La mossa, criticata negli ultimi giorni da moltissimi soggetti politici ed economici, è finita nel mirino anche del Movimento 5 Stelle di Reggio: “Bisogna rivedere immediatamente la decisione dello spostamento dei Mercoledì Rosa all’Arena Campovolo a discapito del centro storico, luogo invece della nascita di questo imperdibile appuntamento estivo. La kermesse deve continuare a essere fatta nel centro della città”, hanno spiegato i consiglieri comunali Paola Soragni e Gianni Bertucci e i parlamentari emiliani Maria Edera Spadoni, Davide Zanichelli, Maria Laura Mantovani e Gabriele Lanzi.

“È da troppo tempo – hanno aggiunto gli esponenti pentastellati – che il centro di Reggio vive un momento buio. Sono tante le saracinesche abbassate e i negozi storici ormai falliti e chiusi definitivamente: perché allora dare questa ulteriore mazzata e spostare queste serate, famose per un elevato afflusso di persone, al di fuori delle mura della città?”.

“Ci uniamo all’appello dei commercianti e delle associazioni di categoria per spingere il Comune a fare marcia indietro su questa scelta a dir poco scellerata. Come è prevedibile sarà un disastro per le attività cittadine, non solo per gli incassi ma anche per ridare vita a un centro cittadino troppo spesso protagonista di episodi negativi. La sicurezza di una zona si fa tenendo in vita la zona stessa: rivogliamo i Mercoledì Rosa in centro storico”.



Non ci sono commenti

Partecipa anche tu