Reggio, Lega: “Il Comune acceleri su dehors”

dehors Reggio

A seguito di un accesso agli atti sullo stato di approvazione del regolamento sui dehors da parte del consigliere e capogruppo della Lega Matteo Melato, il Comune di Reggio ha reso noto che la stesura dello stesso da parte del Servizio attività produttive ed edilizia è stata conclusa e sono in corso l’acquisizione dei pareri necessari per l’approvazione dell’atto, il cui iter sarà calendarizzato nei prossimi mesi.

Tempistiche che, secondo il capogruppo leghista in Sala del Tricolore, “non sono accettabili vista la necessità di spazi da parte degli esercenti del centro storico, ma non solo, per poter affrontare l’inverno, oramai prossimo, in tutta sicurezza”. La crisi economica dovuta all’emergenza Covid-19, infatti, “è e sarà pesantissima, pertanto chiediamo che tutti gli iter burocratici vengano sbloccati al più presto”.

Gli esercenti, in ogni caso, possono già presentare eventuali progetti di dehors allo Sportello attività produttive ed edilizia del Comune. I progetti devono rispettare quanto disposto dagli articoli 8 e 9 del titolo III capo II del regolamento edilizio vigente e dal regolamento di occupazione di suolo pubblico e, per quanto riguarda le tipologie e le attrezzature, quanto previsto dal piano di valorizzazione del centro storico approvato nel 2016.

L’istanza, corredata della documentazione necessaria per l’esame del progetto (relazione tecnica, planimetria e foto) se realizzata su area vincolata ai sensi del decreto legislativo 42/2004, sarà trasmessa alla Soprintendenza per il relativo parere.

“Insomma, il regolamento non c’è ma i progetti possono essere presentati. Una situazione paradossale che rischia di vedere un inverno con un centro storico deserto per colpa di pesanti iter burocratici e una lentezza di scelte politiche da parte di questa amministrazione. Questo tema è ormai sul tavolo da parecchi mesi, ma ancora non si è arrivati a un dunque. Chiediamo che la situazione venga sbloccata per non veder morire il nostro centro storico, già fortemente provato da scelte poco lungimiranti da parte di questa giunta”, ha concluso Melato.



Non ci sono commenti

Partecipa anche tu