Reggio. I cittadini di Roncocesi raccolgono 380 firme per avere un’area cani

mozione_a

Nasce da un gruppo di cittadini di Roncocesi la richiesta di una raccolta firme popolare indirizzata al Comune per realizzare un’area sgambamento per i cani nella frazione.

Ieri Gianni Cracolici e Paola Capelli hanno depositato le firme raccolte, 380, in Sala del Tricolore. La mozione popolare sarà discussa in autunno, se i gruppi politici voteranno la proposta civica l’area per i cani sarà realizzata.

A Reggio Emilia infatti esistono oltre n°200 parchi pubblici, distribuiti omogeneamente in diverse zone della città e portando ad una dotazione nel 2017 pari a 27,3 mq di verde fruibile per abitante. Sono solo una ventina le aree sgambamento cani presenti a Reggio Emilia. Sono 21.894 i cani presenti a Reggio Emilia, ovvero circa 1 famiglia reggiana su 4 ha un animale in casa.

“La creazione di aree sgambamento cani ha diversi vantaggi e regole: il contenimento delle aree di deiezione degli animali, che vengono indirizzati direttamente nello spazio a loro dedicato, e la tranquillità per il padrone, che può lasciar correre il proprio amico a quattro zampe, finalmente libero dal guinzaglio.” – dicono Gianni Cracolici e Paola Capelli – “Per questo pensiamo che un’area per i cani possa migliorare la nostra frazione”.

Sul territorio per vidimare i moduli della raccolta firme come pubblico ufficiale è stato presente il consigliere comunale Dario De Lucia, da sempre animalista e vicino alle richieste dei cittadini.

 

 



Non ci sono commenti

Partecipa anche tu