Cartabia: Ucraina ricorda valore libertà

25_10_home

“Nella 77esima ricorrenza della Festa della Liberazione, libertà è una parola che assume una gravitas inedita.Oggi che le notizie dal fronte ucraino ci ricordano il prezzo e il valore della libertà, capiamo che il 25 aprile appartiene all’umanità”.

Lo ha detto, citando Norberto Bobbio, la ministra della Giustizia Marta Cartabia, nel suo discorso a Reggio Emilia per il 77/o della Liberazione dal nazifascismo. “In questo nostro drammatico tempo, in cui la guerra è alle porte, mentre le immagini di guerra che credevamo archiviate in un tragico passato tornano a scuotere le nostre coscienze – sentiamo urgere il bisogno di riscoprire lo spirito della Resistenza, lo spirito della libertà”, ha aggiunto.

“Ciò che no n doveva ripetersi più – ha detto in un altro passaggio – è invece tornato a insanguinare la nostra terra europea, con l’aggressione della Russia all’Ucraina, con i bombardamenti indiscriminati, con le violenze gratuite contro gli inermi, con l’odio dell’uomo all’uomo che rade al suolo quanto era stato costruito”.

 

 

 

 

 

 



C'è 1 Commento

Partecipa anche tu
  1. GIULIANO MARCONI

    egregio direttore
    non è colpa sua , penso le manchi una formazione cattolica, cioè umana.
    Lei ha messo come ultima foto la comunione ricevuta dalla ministra Cartabia da S.E. Mons. Giacomo Morandi, che era temporalmente la prima cosa.
    Questa ( la comunione sacramentale) è la vera e unica liberazione da tutti i mali.
    Il centuplo quaggiù e la vita eterna non è cosa da poco.

    Auguri.

    8


Invia un nuovo commento