Reggio, ennesimo guasto per il pilomat di via Settembrini. I residenti: “Trovare alternative”

pilomat di via Settembrini abbassato con semaforo rosso

A distanza di poco più di due settimane dall’ultimo inconveniente, il pilomat di via Settembrini a Reggio ha fatto registrare l’ennesimo malfunzionamento: questa volta il pilomat è rimasto abbassato pur in presenza del semaforo rosso.

È solo l’ultimo (in ordine di tempo) di una serie di episodi che hanno interessato il dissuasore mobile reggiano, responsabile – secondo i residenti della zona – di numerosi incidenti ai danni di auto di passaggio; a metà settembre, inoltre, il pilomat era rimasto bloccato impedendo il passaggio di un’ambulanza con auto medica al seguito.

“Quanti guasti ci sono stati in questi anni? Dobbiamo aspettare che accada un grave incidente o che si blocchi un’altra ambulanza con ferito a bordo per trovare alternative al pilomat?”, hanno chiesto i residenti: “A tutto questo dobbiamo aggiungere che noi residenti in prossimità del pilomat siamo esasperati perché la chiusura di via Settembrini in certi orari ci costringe da anni a percorrere centinaia di km in più ogni anno, dovendo utilizzare altre strade decisamente più lontane e trafficate, con conseguente forte spreco di denaro e di tempo in inutili code”.

L’ennesimo guasto, secondo i residenti della via, “testimonia il pericolo dell’utilizzo del pilomat per chiudere una strada decisamente trafficata. Ci risulta che oltre al nostro di Reggio non esistano altri casi in Italia di utilizzo del pilomat per la chiusura di una strada trafficata”.



Non ci sono commenti

Partecipa anche tu