Reggio. Dopo il mercato il degrado abbrutisce le piazze cittadine

sporcizia_reggio_mercato

Ogni martedì e venerdì, alla fine del mercato, in piazza Prampolini, resta sul lastricato romano una distesa di rifiuti che solo dopo qualche ora viene definitivamente ripulita. Fogli, cartacce e buste di plastica vengono portati in giro per il centro storico dal vento e sparpagliati in ogni dove. L’evidente degrado abbruttisce la piazza e disturba i commercianti che lavorano entro le mura.

Peraltro, visto le norme antismog, non è mai stato ben chiaro a molti residenti del centro storico perché vi siano norme che limitano la circolazione alle vetture diesel Euro 3 ed Euro 4, quando invece una sfilza di furgoni, a volte anche molto datati, siano liberi di scorrazzare per ogni piazza cittadina evidentemente in barba alle regole anti inquinamento.



Non ci sono commenti

Partecipa anche tu