Premier Meloni: costi bollette insostenibili per famiglie e imprese, rafforzeremo le misure nazionali

meloni_a

Scrive sui suoi profili social la premier Giorgia Meloni: “I costi delle bollette sono diventati insostenibili per milioni di famiglie e per molte imprese, giunte ormai a drammatiche decisioni come chiudere o licenziare i propri lavoratori.
Il Governo è al lavoro per rafforzare le misure nazionali a sostegno di cittadini e attività, con l’obiettivo di far fronte a questa difficile situazione.
La nostra priorità è mettere un argine al caro energia e alla speculazione, accelerare in ogni modo la diversificazione delle fonti di approvvigionamento e la produzione nazionale.
Gli italiani chiedono risposte immediate, e noi gliele daremo. Non c’è più tempo da perdere”.

 

 



C'è 1 Commento

Partecipa anche tu
  1. ambientalista pentito

    Il costo dell’energia è salito enormemente in modo artificioso, l’obiettivo non è salvare il pianeta con la transizione ecologica, ma il controllo sullo sviluppo economico delle varie aree geografiche, geopolitica e guerre integrate ne sono la conseguenza.
    Non si aiuta la popolazione a pagare le bollette, si abbassa il costo dell’energia per aiutare la popolazione, magari dimezzare la popolazione mondiale fà bene all’ecosistema, ma se sei parte della popolazione soccombente non ti fa stare meglio.


Invia un nuovo commento