Nel Modenese: in montagna frana vicino Pavullo. In pianura, dopo l’inondazione, riapre la Nonantolana

frana_modena

Sulla strada provinciale 31 di Acquaria, in un tratto in prossimità del centro abitato di Olina di Pavullo, è stato istituito un senso unico alternato a causa del cedimento di una parte della sede stradale, nel lato di valle, dovuto al movimento della scarpata.

Mentre a Nonantola, dopo la rottura e l’inondazione del Panaro di domenica, è stato riaperto in serata anche l’ultimo tratto della strada provinciale 255 Nonantolana che ora risulta tutta percorribile.
Nel centro abitato resta chiuso il tratto urbano della provinciale 14, a causa dell’allagamento del sottopasso.

E sempre a Nonantola è riaperta la diramazione della tangenziale e la provinciale 14 fino alla frazione di La Grande.



Non ci sono commenti

Partecipa anche tu