Montechiarugolo. Rompe il timpano con uno schiaffo a un suo dipendente, imprenditore denunciato per lesioni

pronto_soccorso_art

Un imprenditore di 47 anni di Montechiarugolo, in provincia di Parma, è stato denunciato per lesioni da un suo dipendente di Sant’Ilario d’Enza al quale il datore di lavoro qualche settimana fa aveva rotto un timpano con uno schiaffo al culmine di una discussione nata tra i due per futili motivi.

L’episodio risale alla vigilia di Ferragosto ed è avvenuto nell’azienda agricola di proprietà dell’imprenditore parmense, che ha colpito violentemente il 40enne reggiano causandogli la rottura del timpano. L’operaio, dopo essersi fatto medicare ed essere stato dimesso con una prognosi di 31 giorni, si è rivolto ai carabinieri della stazione di Sant’Ilario d’Enza per denunciare quanto accaduto.

I militari, raccolta la denuncia, hanno avviato le indagini per ricostruire la dinamica dei fatti: conclusi gli accertamenti, a carico del 47enne è scattata una segnalazione in stato di libertà all’autorità giudiziaria, davanti alla quale dovrà ora rispondere del reato di lesioni personali gravi.



Non ci sono commenti

Partecipa anche tu