L’Associazione Stampa Reggiana promuove il premio giornalistico “Mario Paolo Guidetti”

mario Guidetti

L’Associazione Provinciale Stampa reggiana “Gino Bedeschi” promuove il premio giornalistico intitolato alla memoria di Mario Paolo Guidetti, giornalista reggiano, scomparso il 2 gennaio 2021, che fu sempre in prima linea, nel corso della sua vita ed esperienza professionale, sui fronti della tutela dei più deboli e dell’ambiente, della equa condivisione delle risorse, dell’uguaglianza dei diritti e della giustizia sociale.
La denominazione del premio è: “Premio giornalistico Mario Paolo Guidetti per la comunicazione sociale”.
Il premio è istituito nell’intento di riconoscere e stimolare l’impegno di giornalisti e giornaliste e di studenti e studentesse delle scuole di giornalismo o delle facoltà universitarie di scienze della comunicazione per la valorizzazione e la diffusione di notizie inerenti i diritti dei più deboli, la giustizia sociale, la salvaguardia dell’ambiente e delle risorse naturali, la tutela della professione giornalistica, con riferimento particolare alla comunità e al territorio provinciale di Reggio Emilia.

Le candidature devono essere presentate entro il 15 aprile 2022 all’indirizzo di posta elettronica assostampareggiana@gmail.com, allegando originale o copia dell’elaborato giornalistico per il quale si propone la candidatura. Saranno presi in considerazione articoli, post ed elaborati giornalistici afferenti alle diverse tipologie di medium (carta stampata, giornali online, tv, radio, social network, etc.) nel periodo 1° gennaio 2021 – 31 marzo 2022.
L’Associazione Provinciale Stampa Reggiana “Gino Bedeschi” proclamerà i vincitori nel corso della propria assemblea annuale, in programma nel prossimo mese di maggio. È prevista anche la possibilità di riconoscimenti speciali alle testate giornalistiche reggiane che si siano distinte per la valorizzazione delle suddette tematiche.

Il regolamento completo del premio, con l’indicazione in dettaglio delle modalità di partecipazione, è disponibile anche sulla pagina Facebook www.facebook.com/assostampareggiana



Non ci sono commenti

Partecipa anche tu