La Reggiana cade a Gubbio, primo stop in stagione. Il Modena avanti

diana_a

Dunque è arrivata la prima sonfitta in campionato per la Reggiana. La comapgine di Aimo Diana è caduta sul campo del Gubbio. Dopo avere giocato un primo tempo così così, i granata nella ripresa hanno macinato gioco e dominato la partita, ma non è bastato. Il Modena, prima sotto in casa con il Teramo, ha poi ribaltato la partita e ora ha distaccato i cugini in classifica di 3 punti.

Domenica la Reggiana va nelle Marche sul campo dell’Ancona, mentre il Modena lunedì aspetta al Braglia il Pescara.

Ma venianmo alla partita di mercoledì. Sono stati i padroni di casa del Gubbio a passare in vantaggio con una rete di Mangni al 17′. Poi la Reggiana con una incurisione di testa di Cremonesi, ha pareggiato 4 minuti dopo. Nella ripresa i granata hanno dominato creando numerose occasioni da rete che però non si sono concretizzate. La rete della vittoria dei padroni di casa è giunta in seguito a un calcio piazzato con colpo di testa di Migliorini al 71′.

I risultati: Viterbese-Olbia 0-0, Ancona Matelica-Grosseto 2-0, Aquila Montevarchi-Fermana 2-0, Pistoiese-Pontedera 0-1, Teramo-Modena 1-2, Gubbio-Reggiana 2-1, Imolese-Cesena 0-0, Vis Pesaro-Pescara 0-2. Si giocheranno domani: Carrarese-Siena e Lucchese-Virtus Entella.

La classifica: Modena 68; Reggiana 65; Cesena 52; Virtus Entella* 49; Ancona Matelica 48; Pescara 47; Gubbio 37; Pontedera 36; Vis Pesaro 35; Siena*34; Pontedera 33; Carrarese* 32; Olbia,31; Teramo 30; Lucchese*, Aquila Montevarchi 29; Imolese, Fermana 26; Viterbese 25; Pistoiese 24; Grosseto 21 (* una partita in meno).



Non ci sono commenti

Partecipa anche tu