La 100 km del Passatore si corre da casa

passatore_a

‘100 km di casa’ è il nome dell’iniziativa dell’associazione 100 Km del Passatore che, a causa dell’emergenza pandemica, ha dovuto rimandare la 48esima edizione della classica ultramaratona di podismo. Continua così l’itinerario delle ultramaratone virtuali. Dopo la 50 km di Romagna, già disputata, sarà il turno della Firenze-Faenza, originariamente in programma il 23-24 maggio prossimi, ma annullata e posticipata all’anno successivo.

Tramite il gruppo Facebook ‘100 Km di Passione’ viene proposta, nel rispetto delle norme e dei decreti nazionali e regionali vigenti, una versione ‘ognuno a casa sua’. Dall’una del 23 maggio alle 22 del 24 maggio 2020 sarà possibile correre la 100 km in tre opzioni: in unica sessione con tempo massimo di 20 ore; in sessioni multiple, fino al massimo di quattro, da svolgere entro 20 ore oppure in versione staffetta con massimo quattro atleti per squadra con un tempo massimo complessivo di 20 ore, in questo caso deve essere nominato un caposquadra che effettuerà anche le iscrizioni del proprio team.

Per iscriversi all’iniziativa occorre inviare una mail all’indirizzo 100kmdipassione@gmail.com richiedendo il pettorale personalizzato con nome e numero (se disponibile, altrimenti sarà assegnato casualmente). L’iscrizione scade il 21 maggio 2020 alle 14. Sarà inoltre possibile pubblicare a piacere una foto o video della propria corsa con hashtag #100kmdicasa, mandare la foto del Gps sempre alla stessa mail 100kmdipassione@gmail.com per essere inseriti nelle tre classifiche distinte.



Non ci sono commenti

Partecipa anche tu