Indagini in Comune a Reggio. Lega: troppi i dirigenti comunali accusati

delmonte

I consiglieri regionali reggiani della Lega Gabriele Delmonte e Maura Catellani si affiancano alle perplessità espresse dai colleghi della Lega che siedono in consiglio a Reggio Emilia a proposito delle ultime vicende di cronaca giudiziaria che riguardano l’attività dell’Amministrazione comunale e di loro dirigenti coinvolti in indagini della magistratura.

I consiglieri della Lega, pur ricordando e ribadendo che ad oggi si sta parlando “solo” di accuse e non di condanne, evidenziano “che il numero tanto elevato di dirigenti ed impiegati coinvolti esclude di per sé l’ipotesi del caso sporadico ma denoterebbe un “fenomeno sistemico”, come anche il filone (ancora pendente) della assegnazione degli incarichi dirigenziali senza bando, che coinvolge necessariamente la responsabilità politica. Se il percorso giudiziario confermerà le accuse, ci si dovrà chiedere: delle due l’una, o la politica è ostaggio dei tecnici o la politica ne è direttorio” concludono Delmonte e Catellani.



Non ci sono commenti

Partecipa anche tu