Il veterinario Catellani: consegnerò i dogo mordaci al Comune di Castelnovo Sotto

dogo_catellani

Scrive in una nota il medico veterinario Marco Catellani in merito ai dogo argentini mordaci: “Come già comunicato alle Istituzioni Comunali di Castelnuovo Sotto, Servizio Veterinario ASL, Corpo Forestale dei carabinieri, NAS e Prefettura Reggio Emilia sabato 8 febbraio consegnerò i dogo argentini al Comune di Castelnovo di Sotto. Nonostante i ripetuti appelli, le condotte omissive del Comune e del Servizio Veterinario, hanno fatto si che questi cani continuassero ad avere condotte aggressive comportando gravi lesioni al sottoscritto e altre gravi reazioni di minaccia non controllata.

Il sottoscritto e i proprietari del Canile Madonna della Guadalupe, anche sotto il profilo normativo, non possono continuare a gestire cani di cui nessuno se ne assume la legittima proprietà e diventa garante del loro sostentamento e benessere. Come ho riportato nella mia ultima inviata al Prefetto, nonostante i ripetuti inviti ad arrivare ad un accordo, il silenzio omissivo delle Istituzioni è regnato imperante, per cui Sabato 8 Febbraio p.v. i cani saranno lasciati nel piazzale antistante il Comune di Castelnovo di Sotto. Consapevole che questa scelta non è scevra da rischi, sono con la presente a segnalarlo a tutte le Autorità affinché possano prendere le pronte misure necessarie ad arginare il problema relativo alla Sicurezza Pubblica e al Benessere Animale.

Sono a ribadire con questa mia, i vari tentativi falliti con i Dirigenti Comunali e del Servizio Sanitario, più volte contattati omettendo a piè pari ogni mio invito e richiesta. Questa comunicazione riflette il senso civico del sottoscritto a tutela dell’ordine pubblico, garanzia dell’ordine sociale, quieto svolgimento della vita comunitaria e far si che si creino le condizioni di pace sociale, fattori completamente disattesi dalle Autorità competenti”.



Non ci sono commenti

Partecipa anche tu