Il figlio del vento è azzurro, storico oro olimpico nei 100 metri per Jacobs

jacobs

Il figlio del vento è azzurro, storico oro Olimpico nei 100 metri per Jacobs. L’oro vinto da Marcell Jacobs sui 100 metri in 9”80 entra nel mito dello sport azzurro: mai nessun italiano in 125 anni di Olimpiadi aveva neanche partecipato a questa finale. “Non vedo l’ora di sentire domani l’inno” di Mameli, ha detto, “era il mio sogno da bambino: ho corso più che potevo”. “Ce l’abbiamo fatta: abbiamo vinto le Olimpiadi dopo anni difficili e un infortunio incredibile. Ne è valsa la pena.
Grazie a tutti” sono state le parole di Gianmarco Tamberi, commentando la medaglia d’oro vinta nel salto in alto ex-aequo con Essa Mutaz Barshim del Qatar, di cui è grande amico. E’ stata una serata da sogno per l’Italia dentro lo stadio olimpico, con Marcell Jacobs e Gimbo Tamberi che hanno incantato nei 100 metri e nell’alto.

E’ finita col bresciano vincitore sul rettilineo e l’anconetano trionfatore sotto la curva. Due medaglie d’oro dal peso specifico immenso.



Non ci sono commenti

Partecipa anche tu