Fiere, Fiorini (Lega): “I 450 milioni di euro al settore sono un sostegno concreto, altro impegno mantenuto”

fiere_reggio_emilia_re_555

Il ministro del turismo Massimo Garavaglia ha firmato il decreto ministeriale che autorizza il pagamento di 450 milioni di euro a favore di fiere, congressi, operatori della logistica e trasporto come sostegno finanziario per le perdite subite dal settore a causa della crisi economica innescata dalla pandemia di nuovo coronavirus.

Di queste risorse al sistema delle fiere andranno 163 milioni, mentre altri 163 milioni saranno destinati ai soggetti organizzatori di congressi e 123 milioni a chi eroga servizi di logistica e trasporto legati al turismo.

“È un altro impegno mantenuto”, ha esultato la deputata emiliana della Lega Benedetta Fiorini, segretaria della commissione attività produttive della Camera: “Il secondo dopo la riapertura anticipata, in presenza, dei padiglioni fieristici celebrato nei giorni scorsi. La Lega da sempre è al fianco degli operatori di questo comparto e ha combattuto fin dall’inizio della pandemia perché le loro istanze venissero recepite”.

In particolare i 163 milioni destinati alle fiere, secondo Fiorini, “rappresentano un segnale importante che contribuisce al rilancio della vetrina del made in Italy nel mondo. Oltre il 50% dell’export italiano, delle imprese e di quasi tutte le filiere, infatti, è generato dalla partecipazione agli eventi fieristici che, purtroppo, hanno registrato perdite gravissime e che ora devono ripartire”.



Non ci sono commenti

Partecipa anche tu