Bonaccini: E-R si candida per rigassificatore

Stefano Bonaccini a Cibus 2022 Parma

Il presidente della Regione Emilia-Romagna Stefano Bonaccini, intervenendo al convegno inaugurale dell’edizione 2022 di Cibus, il salone internazionale dell’alimentazione in corso a Parma, ha annunciato che mercoledì 4 maggio incontrerà il ministro della transizione ecologica Roberto Cingolani: l’Emilia-Romagna, infatti, si candida a essere uno dei due hub nazionali sul tema del gas, “per l’arrivo di una delle più grandi navi di gas naturale liquefatto e per fare un nuovo rigassificatore in un Paese che ha perso qualche anno fa una sfida che invece andava vinta, e che ora dobbiamo recuperare”.

Secondo Bonaccini “serve un piano immediato e uno a medio termine, per fare in modo di mettere in campo quello che possiamo fare per calmierare il costo delle bollette, che mettono a dura prova il sistema imprenditoriale, e puntare decisamente di più sul tema delle energie rinnovabili”.



C'è 1 Commento

Partecipa anche tu
  1. Mario Negri

    Fino a 50 anni fa quelli del partito di Bonaccini scendevano in piazza a gridare YANKEE GO HOME! Adesso spendono le nostre tasse per costruire gli impianti necessari per poter utilizzare il gas che gli angeli yankee ci venderanno a prezzo quadruplicato rispetto ai diavoli russi. Eh già: gli yankee, gratis sanno esportare solo la democrazia


Invia un nuovo commento