Emergenza Ucraina, a Reggio sportello informativo per regolarizzare cittadini

ucraini_profughi

Sarà aperto da venerdì 18 marzo 2022 lo Sportello informativo Ucraina – promosso dal Comune di Reggio Emilia, finanziato dal Piano regionale Multiazione Emilia-Romagna CaspER 2 e gestito dalla cooperativa Dimora d’Abramo – per fornire informazioni e supporto per i percorsi di regolarizzazione dei cittadini ucraini in fuga dalla guerra.

Lo sportello, attivo solo per persone presenti sul territorio comunale di Reggio Emilia, offrirà indicazioni e orientamento sulle procedure giuridico-amministrative da seguire: saranno presenti un operatore giuridico e un mediatore linguistico-culturale.

Le informazioni riguarderanno le procedure da attivare, le modalità e gli uffici presso i quali rivolgersi.

“L’avvio di questo Sportello – dice l’assessore al Welfare Daniele Marchi – vuole essere un ulteriore aiuto concreto messo a disposizione di chi fugge dalla guerra, per fornire a chi arriva nella nostra città tutte le informazioni necessarie alla regolarizzazione dei documenti. L’accoglienza di queste persone passa anche dal non lasciarle sole nell’affrontare tutte le complessità del quotidiano e nel fornire loro tutti gli strumenti per interfacciarsi con una burocrazia che non conoscono”.

Lo Sportello informativo – situato in via Guido da Castello 12 – sarà attivo al venerdì, dalle ore 8,30 alle ore 13,30. I cittadini verranno ricevuti solo su appuntamento da concordare al seguente indirizzo mail: uisucraina@comune.re.it, indicando nome, cognome, età e il contatto telefonico dell’interessato.

Per accedere, suonare il campanello “Intercultura”. Ingresso all’ufficio dal cortile interno (porta-finestra sulla sinistra).



Non ci sono commenti

Partecipa anche tu