Da Assicoop Emilia Nord una donazione di 30mila euro per l’arcispedale Santa Maria Nuova di Reggio

Arcispedale Santa Maria Nuova RE

In questo periodo segnato dall’emergenza Coronavirus si sta assistendo a importanti manifestazioni di solidarietà e sostegno al sistema sanitario locale da parte di tante persone e realtà economiche, che attraverso donazioni in denaro o equipaggiamento hanno voluto aiutare per quanto possibile il personale medico, infermieristico e ausiliario che è in prima linea nel curare chi ha contratto la malattia e nel cercare di arginare l’epidemia.

Tra queste realtà c’è anche Assicoop Emilia Nord – UnipolSai Assicurazioni, attiva nelle province di Reggio, Parma e Piacenza, che ha scelto di donare 30mila euro alla raccolta fondi straordinaria del Grade per l’arcispedale Santa Maria Nuova di Reggio, nata con l’obiettivo di sostenere l’ospedale reggiano e il suo personale in queste settimane così impegnative sotto tutti i punti di vista. La cifra totale è frutto delle donazioni da 10mila euro effettuate da ciascuna delle tre sezioni provinciali.

“La presenza capillare sul territorio caratterizza da sempre Assicoop Emilia Nord, così come una spiccata attenzione alla responsabilità sociale di impresa, e la vicinanza verso realtà sociali, culturali e formative delle tre province”, ha spiegato il soggetto assicurativo emiliano, che ha attivato da diversi anni collaborazioni con la Fondazione Toscanini di Parma, la biblioteca Panizzi di Reggio, l’Istituto Alcide Cervi di Gattatico, Istoreco di Reggio Emilia, l’Università degli studi di Piacenza e la Fondazione I Teatri di Reggio, della quale è stata uno dei fondatori nel 2006.



Non ci sono commenti

Partecipa anche tu