Con “Confirmation” il Festival Aperto di Reggio omaggia il centenario della nascita di Charlie Parker

Confirmation

Nel 2020 ricorre il centenario della nascita di Charlie Parker, uno dei più influenti jazzisti di sempre: l’inventore del bebop, il sassofonista impareggiabile che ha imposto uno stile e un modo di suonare a generazioni di musicisti. Il Festival Aperto di Reggio ha deciso di omaggiarlo con “Confirmation”, in programma mercoledì 7 ottobre alle 20.30 al teatro Ariosto.

Sul palco un quintetto composto da Francesco Cafiso al sax (artista che ha varcato i confini nazionali raggiungendo il successo nei maggiori festival, ormai una stella internazionale), il giovane Alessandro Presti (trombettista e polistrumentista in piena ascesa), Andrea Pozza (pilastro del pianismo jazz europeo, spesso chiamato da jazzisti americani in tour), Aldo Zunino (uno dei bassisti italiani più richiesti in Europa, da anni collaboratore di Scott Hamilton) e Luca Caruso alla batteria.



Non ci sono commenti

Partecipa anche tu