Caro bollette, truffe telefoniche: i Consumatori reggiani ne parlano alla Cavallerizza

consumatori

Sarà un pomeriggio dedicato a cambiamento climatico, transizione ecologica e povertà energetica quello organizzato da Federconsumatori Reggio Emilia giovedì 14 aprile, al Teatro Cavallerizza dalle ore 15:00. L’evento Nel dubbio riaggancia, nato a chiusura di un lungo percorso di formazione sostenuto da Fondazione Manodori con il progetto Welcome, ospiterà Massimo Acanfora, giornalista e autore di Cos’è la transizione ecologica: clima, ambiente, disuguaglianze sociali per fare il punto sulla necessità di un autentico e radicale cambiamento verso l’approvvigionamento energetico da rinnovabile. Una riflessione che toccherà temi di stretta attualità, dai trasporti all’agricoltura, dalla tutela del suolo alla “decarbonizzazione” dell’immaginario culturale, per immaginare un futuro non solo più sostenibile ma anche più equo. “Questo libro, spiega Acanfora, è un piano alternativo, un manifesto non ideologico di quale sia la transizione che vorremmo, immaginando di applicare a questa piega della storia i “compiti” gramsciani: «Istruitevi, perché avremo bisogno di tutta la nostra intelligenza. Agitatevi, perché avremo bisogno di tutto il nostro entusiasmo. Organizzatevi, perché avremo bisogno di tutta la nostra forza”

La giornata vedrà poi un momento di approfondimento sul progetto Nel dubbio riaggancia, finanziato da Fondazione Manodori e realizzato da Federconsumatori e Comune di Reggio Emilia con la collaborazione di Adiconsum, Coress, Ancescao e Cgil-Spi. Il progetto, che si è sviluppato tra 2020 e 2021, ha visto l’attivazione di una serie di realtà per la formazione e la sensibilizzazione di cittadini fragili contro l’aumento di truffe e raggiri che il passaggio al libero mercato energetico sta innescando. “Come assozciazione – ha spiegato Lucia Lusenti di Federconsumatori – abbiamo visto moltiplicarsi le richieste di aiuto rispetto a contratti energetici sottoscritti erroneamente da persone che, per motivi di vario genere, sono non solo più esposti ma anche maggiormente bersagliati da telefonate di operatori disposti a tutto. Negli ultimi due anni abbiamo così lavorato a una serie di azioni – assemblee, momenti formativi, spettacoli teatrali – affinchè non solo i cittadini fragili ma tutti i cittadini siano maggiormente consapevoli e preparati a non incappare in queste truffe”.

La giornata si chiuderà con lo spettacolo teatrale Energia nella Giungla, di e con Maria Antonietta Centoducati: lo spettacolo metterà in scena alcuni sketch tipici che raccontano di offerte incomprensibili, richieste di dati sensibili, “promesse incredibili” utilizzate per raggirare i consumatori, ed è stato realizzato in collaborazione con i ragazzi di Coress.

La partecipazione all’evento è gratuita previa prenotazione a pronto@neldubbioriaggancia.it o telefonando allo 0522433171. Per info: www.neldubbioriaggancia.it



Non ci sono commenti

Partecipa anche tu