Bonaccini: Emilia gialla, Speranza conferma

Stefano Bonaccini ER Regione

“Poco fa ho ricevuto dal ministro Speranza la conferma che da domenica l’Emilia-Romagna tornerà in zona gialla. Decisione che il ministro formalizzerà in una nuova ordinanza che firmerà nelle prossime ore”.

Così il presidente dell’Emilia-Romagna Stefano Bonaccini. “Ancora oggi e domani saremo quindi in zona arancione e passata la mezzanotte di sabato saremo in zona gialla”. “Le restrizioni di queste tre settimane – aggiunge – hanno dunque pagato, ma dobbiamo continuare a essere responsabili e rispettare le regole perché l’impegno di tutti per frenare la pandemia deve proseguire, per proteggere la salute di ciascuno, a partire dalle persone più fragili, e aiutare le strutture sanitarie e sociosanitarie – medici, infermieri, operatori – che ogni giorno continuano a fare il loro lavoro in maniera encomiabile”.

8 regioni cambiano colore. Si tratta di Emilia Romagna, Umbria, Marche e Friuli Venezia Giulia, che diventano gialle, e di Campania, Toscana e Alto Adige, che da zona rossa diventano zona arancione. Il provvedimento scatterà dalla mezzanotte di sabato eccetto che per l’Alto Adige, per la quale il cambio di colore avviene alla mezzanotte di oggi. Il ministro della Salute, Roberto Speranza, formalizzerà la decisione nelle prossime ore con una ordinanza



Non ci sono commenti

Partecipa anche tu