Marche, 88 nuovi volontari dall’Emilia

volontari Protezione Civile ER nelle Marche jeep

Nella giornata di lunedì 19 settembre 88 volontari e volontarie della Protezione civile dell’Emilia-Romagna hanno raggiunto la città di Ostra, in provincia di Ancona, per dare il cambio alle settanta persone già operative sul posto da sabato scorso, all’indomani dell’eccezionale ondata di maltempo che ha flagellato la zona di Senigallia, nelle Marche, causando 11 morti (e altre due persone sono tuttora disperse).

Prosegue, dunque, l’impegno della Regione Emilia-Romagna nei territori marchigiani. I volontari e le volontarie stanno lavorando senza sosta per ripulire cantine, garage, negozi e abitazioni da acqua, fango e detriti. Per facilitare le operazioni di pulizia e sgombero hanno raggiunto Ostra anche 17 veicoli Aib (antincendio boschivo), tre moduli idraulici, ruspe, pale e badili, strumentazioni che si vanno ad aggiungere a quelle già trasportate nella Marche dal primo gruppo di volontari emiliano-romagnoli.



Non ci sono commenti

Partecipa anche tu