Al via le nuove Camere, attesi i presidenti

senato_1

Al Senato servono 104 sì per eleggere il nuovo presidente, non è escluso quindi che già nella giornata di giovedì ci sia la fumata bianca, qualora dovesse essere definito l’accordo nel centrodestra. Per quanto riguarda la Camera, invece, al massimo per venerdì pomeriggio si dovrebbe conoscere il nome del nuovo presidente.

L’ultimo atto formale, prima dell’avvio delle consultazioni, sarà la convocazione dei gruppi per procedere all’elezione dei capigruppo. L’elezione dei capigruppo potrebbe svolgersi al massimo tra domenica 16 e lunedì 17 nella mattinata.

Giovedì 13 ottobre, intanto, saranno la senatrice a vita Liliana Segre e il vicepresidente uscente di Montecitorio, il renziano Ettore Rosato, dirigere i lavori della prima seduta dei due rami del Parlamento prevista per giovedì 13 ottobre. I rispettivi presidenti provvisori procederanno quindi alla proclamazione degli eletti.



Non ci sono commenti

Partecipa anche tu