A Guastalla e Castelnovo ne’ Monti al via la somministrazione dei tamponi “a bordo auto”

tenda tampone pit stop Guastalla

In provincia di Reggio è quasi giunto al termine il montaggio delle tende allestite nelle aree adiacenti agli ospedali Covid-19 di Guastalla e Castelnovo ne’ Monti che saranno utilizzate per la somministrazione dei tamponi per la rilevazione dell’eventuale contagio da Coronavirus con il “metodo drive-thru“, che riprende quanto già sperimentato con successo in Corea del Sud e in Australia nelle scorse settimane.

Il metodo prevede per i soggetti da sottoporre al test la possibilità di effettuare il tampone tramite il finestrino abbassato rimanendo seduti a bordo della propria auto e senza dover scendere dalla macchina, in maniera più sicura e veloce per tutti, razionalizzando tempi e risorse del personale sanitario e garantendo agli operatori maggior protezione contro il rischio di un potenziale contagio.

Questa modalità innovativa, inoltre, promette di far mantenere un ritmo di un tampone ogni cinque minuti, per un totale di ben dodici tamponi all’ora, aumentando così le potenzialità e l’accuratezza dell’indagine epidemiologica sul territorio.



Non ci sono commenti

Partecipa anche tu