8 anni fa la strage al mercato di Guastalla, il ricordo

strage_mercato_a

Oggi ricorre l’8°anniversario della strage al mercato di Guastalla. Come sempre, l’Amministrazione Comunale ha voluto commemorare le vittime dell’esplosione posando in Piazza della Repubblica una composizione di fiori nel punto dell’incidente dove una targa ricorda la tragedia (in prossimità di Via Pisacane). Al momento commemorativo hanno partecipato il sindaco Camilla Verona, l’assessore Ivano Pavesi, il consigliere Vincenzo Iafrate, il parroco don Nildo Rossi, due rappresentanti della Polizia Locale e una quindicina di cittadini.

La sindaca Verona ha ricordato Teresa, Bianca Maria e Rossana, le tre giovani donne che hanno perso la vita il 9 marzo 2013, e insieme a loro tutte le vittime di incidenti sul lavoro che purtroppo ancora oggi sono numerose, nonostante le severe norme di sicurezza introdotte negli ambienti in cui si esercita la propria professione.

Il primo cittadino guastallese ha ringraziato i presenti, per la partecipazione distanziata, silenziosa ma commossa, “segno che il ricordo di questa tragedia è ancora molto vivo, come si può leggere nei vostri sguardi sopra le mascherine” e ha ricordato il difficile momento in cui stiamo vivendo a causa della pandemia e la scelta di rendere comunque omaggio alle tre vittime con una breve ma sentita cerimonia. Anche don Nildo Rossi ha ricordato le tre vittime, affidandole all’abbracci di Dio, con le preghiere e una benedizione.



Non ci sono commenti

Partecipa anche tu