SiAmo Novellara candida sindaco Angela Tagliavini

tagliavini

La Lista Civica SiAmo Novellara candida come Sindaco Angela Tagliavini, 56 anni, moglie e madre di tre figli e impiegata amministrativa, è da sempre, cioè fin dalla sua adolescenza, impegnata attivamente a Novellara, in particolar modo nelle tematiche che riguardano la promozione e la cura della persona.
Un po’ di storia: l’impegno e la dedizione per la città di Novellara ha origine da un’intensa e continua collaborazione con l’Oratorio, all’interno del quale ha messo a disposizione la sua persona e le sue capacità per dare spazio e porre al centro i giovani della comunità novellarese, spronandoli ad impegnarsi in prima persona nel cambiamento e a spendersi per gli altri.

“L’universo giovani è la mia grande passione” -rivela Angela; “è necessario investire, affiancarli, sostenerli e donare loro conoscenze per rielaborare il futuro.” È questa visione del mondo che l’ha portata a credere nel progetto Sport e Ben-Essere del quale è stata promotrice: un evento di formazione, aggregazione e gioco inclusivo, nato dal desiderio dei ragazzi di andare in piazza per portare messaggi nuovi e un diverso stile di stare insieme e condividere un futuro sostenibile. L’incontro con le Case della Carità ha contribuito a maturare un’attenzione particolare per le situazioni di fragilità e la voglia di dar voce a chi ha modi diversi di esprimersi.

L’esperienza di partecipazione e sostegno promossa nella comunità novellarese ha avvicinato Angela al mondo dei giovani richiedenti asilo presenti nel territorio comunale e limitrofo. Insieme a loro, in collaborazione con associazioni e altri gruppi di volontariato, ha dato vita a gruppi di conoscenza reciproca per favorire l’inclusione e lo scambio di idee, al fine di stimolare un più facile inserimento di giovani immigrati nel mondo lavorativo e nel contesto sociale novellarese.

Perché: questa lista civica apartitica di cittadini nasce dalla passione e dal desiderio di condividere idee allo scopo di aiutare una comunità; infatti, fra le parole prioritarie che Angela mira a valorizzare c’è quella di “Comunità Responsabile” che riflette, ascolta e unisce le energie fra le persone. La responsabilità è sia delle istituzioni che tutelano e curano il cittadino in ogni dimensione della sua vita, sia dei cittadini che desiderano impegnarsi, essere valore per la comunità stessa. Una nuova idea di Amministrazione, che intende cogliere le necessità e bisogni in modo trasversale, totalizzante, durante tutta la vita delle persone, affinché vi siano dignità e realizzazione. La comunità deve riappropriarsi di un ruolo imprescindibile, come una famiglia: ognuno ha il proprio compito ma è nell’aiuto reciproco e nella collaborazione tra tutti i membri che si riscoprono le qualità e i valori necessari a creare vera unità.

SiAmo Novellara è l’unione di diverse provenienze di vita e di pensiero; ciò che unisce il gruppo è il desiderio di essere utili alla comunità, perché noi stessi ne siamo parte.
L’Amministrazione dev’essere come “Una buona madre di famiglia”, detta con un po’ di sereno ottimismo per affrontare questo percorso che intende divenire una proposta migliore e differente per vivere qualitativamente la città di Novellara.



C'è 1 Commento

Partecipa anche tu

Invia un nuovo commento