Sciopero, 40 voli cancellati al Marconi di Bologna

Blq aeroporto Marconi Bologna

Voli cancellati all’aeroporto Marconi di Bologna a causa degli scioperi che interessano, dalle 14 alle 18, il trasporto aereo. Le cancellazioni riguardano molti voli delle compagnie low cost, ma non solo.
Oltre allo sciopero proclamato da alcune sigle sindacali dei controllori di volo, l’agitazione riguarda anche i lavoratori delle compagnie low cost, come i piloti ed assistenti di volo di Ryanair, Malta Air e della società CrewLink, di Easy Jet Volotea, accanto all’agitazione, proclamata da Cub Trasporti ed Usb, nel comparto del trasporto aereo e dell’indotto.
Nello scalo bolognese, interessato in questi giorni da un massiccio afflusso di passeggeri e anche a disagi dovuti ai continui guasti del People Mover, la navetta che collega l’aeroporto con la stazione, la situazione è al momento gestibile, visto che i passeggeri dei voli cancellati sono stati avvisati. Resta valida, in ogni caso, la raccomandazione rilanciata dall’aeroporto, di presentarsi all’imbarco con largo anticipo.



Non ci sono commenti

Partecipa anche tu