Rinviate le amministrative in 3 comuni: Bologna, Ravenna e Rimini

Virginio Merola fascia tricolore Bologna

Il Consiglio dei ministri ha approvato il decreto legge che rinvia le elezioni amministrative e suppletive a una data compresa tra il 15 settembre e il 15 ottobre.
Nel decreto si detta la disciplina dello svolgimento delle operazioni di voto, previste su due giornate (domenica dalle ore 7 alle 23 e lunedì dalle ore 7 alle 15), nonché dello spoglio delle schede e dell’ordine dello scrutinio.
In Emilia-Romagna il provvedimento riguarda tre capoluoghi di provincia: Bologna, Ravenna e Rimini dove, quindi, gli attuali sindaci resteranno in carica fino all’inizio dell’autunno.



Non ci sono commenti

Partecipa anche tu