Reggio. Giovedì messa in cattedrale nella Giornata nazionale per le vittime di Covid

vescovo Camisasca

Nella Giornata nazionale per le Vittime di Covid, giovedì 18 marzo, il vescovo di Reggio Emilia-Guastalla Massimo Camisasca presiederà la santa Messa alle ore 18 in Cattedrale nella vigilia della solennità di san Giuseppe. La celebrazione sarà preceduta, alle ore 17.15, da un momento istituzionale di memoria, in piazza Prampolini a Reggio Emilia, al quale il vescovo parteciperà insieme al sindaco Luca Vecchi.

La Messa sarà un momento prezioso di vicinanza alle tante famiglie che in questi lunghi mesi hanno perso un loro caro e in particolar modo a tutti coloro che non hanno avuto la possibilità di prendere parte al rito delle esequie.

Chi desidera partecipare in presenza è invitato a contattare l’Ufficio Liturgico della Diocesi all’indirizzo e-mail liturgia@diocesi.re.it o al numero telefonico 0522.1757932 il martedì dalle 9 alle 13, specificando il numero dei partecipanti e i nomi dei defunti che si chiede di commemorare.

La celebrazione eucaristica sarà trasmessa in diretta a cura del Centro diocesano per le Comunicazioni sociali in tv su Teletricolore (canale 10) e in streaming sul canale YouTube La Libertà Tv e sulla pagina Facebook del settimanale La Libertà.

Nel corso della stessa giornata del 18 marzo, in Cattedrale a Reggio Emilia, a partire dalla Messa delle ore 10.30 fino alle ore 17, si svolgerà l’Adorazione eucaristica alla quale è possibile prender parte per la preghiera personale. All’inizio di ogni ora sarà recitato il santo Rosario.



Non ci sono commenti

Partecipa anche tu