Alle Reggiane è sbarcata Webranking

reggiane_area

Webranking, società di digital marketing tra le più rilevanti in Italia, arriva al Parco Innovazione di Reggio Emilia, primo polo europeo di carattere scientifico-tecnologico e umanistico al servizio delle imprese e della ricerca, che si sta sviluppando attorno al Tecnopolo, nella storica area industriale delle Officine Meccaniche Reggiane.

L’agenzia digital sarà all’interno del Capannone 18 delle Reggiane, che si trova di fianco al Capannone 19, primo degli edifici riqualificati e sede dal 2013 del Tecnopolo per la ricerca indutriale e il trasferimento tecnologico. Il Capannone 18 (un tempo officina dove si lavoravano le lamiere per farne caldaie per locomotive) ospita, oltre a Webranking, le sedi di altre aziende con interesse verso programmi di ricerca e sviluppo (tra cui ASK\JVC Kenwood, Studio Alfa – che si sono già insediate – Bema\Elettric 80, Grasselli spa, Palomar Television & Film Production), in 8.600 mq tra uffici, laboratori, aree di relazione, per un investimento totale di 11,9 milioni di euro, finanziati in parte da risorse pubbliche provenienti dal Ministero Infrastrutture e Trasporti – Piano Nazionale Città – e in parte da risorse private dei soggetti acquirenti.

Luca Torri, AD della Società di trasformazione urbana “Reggiane”, braccio operativo delle politiche di rigenerazione della città di Reggio Emilia, che gestisce le risorse per la realizzazione del Parco Innovazione, commenta: “Questo accordo è un ulteriore concreto passo nella nostra azione di restituzione a nuova vita dei capannoni delle Reggiane, attraverso il loro recupero e l’insediamento di nuove funzioni e nuovo lavoro altamente qualificato. Webranking è un partner innovativo ed estremamente competente, che condivide la filosofia del Parco Innovazione: crescere ed essere competitivi aprendosi alla contaminazione dei saperi”.

La firma del contratto preliminare di compravendita conclude una fase importante di relazione tra Stu Reggiane e Webranking ed indirizza verso l’acquisizione definitiva di immobili per una superficie totale di 500 mq. Entro marzo 2019 saranno completati i lavori, che sono a carico di Stu Reggiane, e subito dopo inizierà l’allestimento degli uffici da parte di Webranking per la piena operatività di circa 50 postazioni di lavoro.

“La nuova sede nel Parco Innovazione – afferma Andrea Storchi, Direttore finanziario della società che ha nel suo DNA il territorio emiliano – è un investimento strategico per supportare la nostra crescita. Qui possiamo cogliere nuove opportunità legate alla vicinanza col polo universitario, senza dimenticare la contaminazione di idee ed esperienze con le altre aziende che qui hanno deciso di fare sviluppo e innovazione”.

Webranking, agenzia attiva dal 1998, è partner certificato di tutti i maggiori player del mercato mondiale del marketing digitale, con al proprio attivo importanti riconoscimenti internazionali (il Sole24Ore e Statista la collocano tra le 350 aziende Leader della Crescita 2019 ed è certificata come Great Place to Work Italia), un fatturato 2018 di 17 ml di euro e un team di oltre 100 persone, divise tra il quartier generale di Correggio e le sedi di Milano, Vancouver e, prossimamente, di Reggio Emilia al Parco Innovazione.

Stu Reggiane Spa è la società costituita dal Comune di Reggio Emilia e Iren Rinnovabili con lo scopo di sviluppare il Parco Innovazione, attraverso la riqualificazione e riuso dell’area industriale ex Officine Meccaniche Reggiane, e favorire l’insediamento di nuove realtà imprenditoriali e servizi innovativi da affiancare al Tecnopolo di Reggio, sede dei laboratori di ricerca industriale accreditati alla Rete Alta Tecnologia dell’Emilia-Romagna dell’Università di Modena e Reggio e del CRPA, e al Centro Internazionale Loris Malaguzzi, sede di Reggio Children. L’intervento gestito da Reggiane Spa comporta un investimento pubblico-privato di circa 60 milioni di euro, di cui 30 da fonti governative.



Non ci sono commenti

Partecipa anche tu