Raggiunte 300mila identità digitali

donne-al-lavoro

Più che raddoppiato il numero di identità digitali rilasciate da Lepida da febbraio ad oggi, che sono passate dalle 136.688 alle attuali 300.000. La differenza ammonta a quasi 160.000 nuove identità che sono state rilasciate, sia per conversione di altre credenziali che attraverso il riconoscimento da remoto, via webcam.

“E’ stato importante mettere a disposizione questo servizio da remoto durante la quarantena, per evitare ai cittadini gli spostamenti non indispensabili- ricorda l’assessore regionale all’Agenda digitale, Paola Salomoni-. Questo periodo di necessaria chiusura è stato utile a molti anche per avvicinarsi alle nuove tecnologie e conoscere le possibilità che il digitale offre. Adesso si può tornare con cautela alla normalità, e richiedere la propria identità digitale attraverso gli sportelli sul territorio”.

Durante il lockdown legato al coronavirus, Lepida ha messo a disposizione oltre 40 dipendenti, normalmente impegnati in altre attività di sportello momentaneamente chiuse, per consentire questo tipo di riconoscimento. Oggi il personale aggiuntivo è tornato ai servizi di provenienza e il riconoscimento on line, essenziale durante la quarantena, sta comunque garantendo lo smaltimento delle richieste già pervenute e ancora pendenti, mentre le nuove richieste sono ammesse in misura limitata.

Tutti i cittadini dell’Emilia-Romagna che non hanno ancora l’identità digitale SPID possono ora recarsi presso uno degli oltre 400 sportelli fisici presenti sul territorio. Questo vale anche per chi ha richiesto il riconoscimento on line e deve completare le operazioni di rilascio della propria identità SPID LepidaID. Una rete che sarà ulteriormente ampliata, poiché altri 41 enti hanno dato la disponibilità a supportare Lepida nelle procedure necessarie al rilascio dell’identità digitale SPID.

Lepida è fornitore di identità digitali SPID su mandato di Regione Emilia-Romagna e dei suoi soci, dall’inizio del 2019, a seguito dell’ottenimento dell’accreditamento AgID e la stipula della relativa Convenzione a fine 2018. Lepida è attualmente il quarto IdP SPID dei nove operanti in Italia in termini di identità rilasciate.



Non ci sono commenti

Partecipa anche tu