Pian Vallese, accompagnatrice di un gruppo scout si infortuna mentre cerca due minorenni dispersi

Soccorso alpino jeep notte

Nel pomeriggio di domenica 13 novembre una comitiva composta da due gruppi di scout della provincia di Modena è partita da Pian Vallese per raggiungere il rifugio Battisti a Ligonchio, in provincia di Reggio, nel cuore dell’Appennino tosco-emiliano: una volta a destinazione, però, all’appello mancavano due ragazzi.

Alcuni accompagnatori hanno quindi deciso di ripercorrere a ritroso l’itinerario fatto fino a quel momento per cercarli, tentativo conclusosi senza un esito positivo. A quel punto, allora, i capigruppo hanno allertato i vigili del fuoco, che a loro volta hanno attivato una squadra del Soccorso alpino della stazione monte Cusna per avviare le ricerche dei due minori; ma questi ultimi, nel frattempo, erano riusciti a ritrovare da soli la strada per tornare al parcheggio dal quale erano partiti, dove sono stati intercettati dai soccorritori.

L’arrivo sul posto della squadra del Saer, in ogni caso, è stato ugualmente provvidenziale, perché durante la ricerca dei due scout dispersi una delle accompagnatrici della comitiva si è infortunata sul sentiero 615, procurandosi un trauma alla gamba che le ha impedito di proseguire oltre. I tecnici del Soccorso alpino l’hanno raggiunta, l’hanno stabilizzata e l’hanno trasportata fino al parcheggio, dove l’ambulanza di Villa Minozzo l’ha presa in carico e l’ha accompagnata in ospedale per i controlli del caso.



Non ci sono commenti

Partecipa anche tu