Percorsi natura Panaro e Tiepido, rimossi alberi caduti per maltempo

panaro

Lungo i percorsi natura Panaro e Tiepido sono stati effettuati interventi di rimozione delle piante e dei rami pericolosi caduti a seguito dell’ondata di maltempo che ha interessato il territorio provinciale nella serata di giovedì 7 luglio.

I tecnici della Provincia, grazie ai sopralluoghi effettuati fin dalla mattinata di venerdì 8 luglio e alle segnalazioni di utenti e associazioni, hanno potuto provvedere alla rimozione dei rami pericolosi così da poter garantire la percorribilità dei percorsi natura, in particolare nella zona dei comuni di Maranello, Marano sul Panaro e Vignola.


Per i tecnici della Provincia «si è trattato di un evento atmosferico straordinario che ha provocato significativi disagi ai percorsi natura, così violento da interessare alberature sane e in buono stato, anche perchè nel piano periodico di potature ci assicuriamo di rimuovere piante ammalate o morte, specialmente in prossimità dei percorsi. Fortunatamente – concludono i tecnici – non ci sono state conseguenze per ciclisti e pedoni ed ora tutta la transitabilità è assicurata, anche se raccomandiamo prudenza e attenzione».

La rimozione delle alberature cadute sui percorsi natura Tiepido e Panaro è affidata a ditte incaricate o eseguita direttamente dal personale della Provincia di Modena, mentre per quanto riguarda il percorso natura Secchia, la gestione della rimozione delle alberature cadute è dell’ente parchi Emilia centrale, che sta provvedendo in questi giorni ad eseguire gli interventi di ripristino della percorribilità ciclo pedonale.

 



Non ci sono commenti

Partecipa anche tu