Nove video tappe per raccontare i 20 anni del Parco nazionale dell’Appennino

appennino2

20 anni di vita raccontati da 9 video sul territorio, tra le province di Parma, Reggio, Lucca e Massa. Nel 2021 il Parco nazionale dell’Appennino tosco-emiliano ha festeggiato i suoi primi due decenni di vita. L’ente ha scelto di ricordare questa ricorrenza percorrendo un lungo itinerario lungo il crinale, per andare ad incontrare con delle videointerviste, tra Emilia e Toscana, le persone e i luoghi che fanno il parco. È nato così il tour ‘Da 20 anni l’Appennino ci unisce’, iniziato nel maggio del 2021 da Berceto (Parma) e concluso a gennaio 2022 a San Pellegrino in Alpe (il passo tra le provincie di Lucca e Modena).

“Ci è sembrato il modo più semplice e accattivante per raccontare un territorio che è una magia, frutto dell’incontro tra ambiente, storia, persone – spiega Fausto Giovanelli, presidente del Parco nazionale dell’Appennino tosco-emiliano -. Questo progetto, arricchito da suggestive immagini da drone, oltre che ad essere pubblicato sui social, è sul sito del Parco e sicuramente resterà da un lato una ottima testimonianza su cosa oggi siamo, dall’altro già da ora un invito a scoprire il nostro territorio”.

Le interviste raccontano i cammini, i centri visita del Parco, le cooperative di comunità, le aziende agricole ed agrituristiche, quelle che si occupano di servizi forestali ed ecosistemici, le eccellenze culturali de territorio. I video danno anche voce ai giovani che hanno scelto di restare o di tornare a vivere nel territorio del Parco nazionale.
L’intero percorso è stato curato da Erika Farina, della Cooperativa i Briganti del Cerreto, che ha collaborato con tre professionisti del territorio: Giacomo Agnetti, videomaker e regista, di Berceto; Maria Molinari, antropologa dello stesso comune, e Federico Palermitano, fotografo e tra i fondatori di Lunigiana World.

 



Non ci sono commenti

Partecipa anche tu