Modena. Lega: Muzzarelli alla festa senza misure anti-Covid, si scusi

muzzarelli_1

Lo dice Davide Romani, referente provinciale della Lega Salvini Premier: “Se non fosse una tragica realtà, potrebbe sembrare una agghiacciante barzelletta. “Qual è il colmo per un sindaco? Partecipare a una festa contraria alle misure anticovid”.
E che sindaco. Proprio quello che delle precauzioni, delle raccomandazioni e delle filippiche aveva (giustamente) fatto un mantra.

Caduto nel “predicare bene e razzolare male”, Muzzarelli, davanti a immagini incontrovertibili, dovrebbe mettere da parte ogni tentativo di giustificazione e scusarsi. Scusarsi sinceramente.
Con tutti i cittadini che non sono stati rispettati nell’evidente disprezzo delle regole di buonsenso e, più ancora, delle normative vigenti in materia sanitaria.
Con tutti quegli imprenditori che la pandemia ha messo in ginocchio e soprattutto con quelli, come i gestori delle discoteche, per cui questo evento è l’ennesimo schiaffo, forse l’ultimo dal momento che molti non avranno più di che vivere a breve.
Non vogliamo indugiare oltre su una vicenda così penosa, ma l’onestà di cospargersi il capo di cenere è più che dovuta. Necessaria”.



Non ci sono commenti

Partecipa anche tu