Lite alle ex Reggiane, 22enne gambiano ferito al braccio con cocci di bottiglia

Ex Officine Reggiane notte alto

Nella serata di domenica 16 agosto a Reggio, poco prima delle 22, si è accesa una violenta lite nei pressi dell’area delle ex Officine Reggiane: a farne le spese è stato un 22enne originario del Gambia, che secondo la ricostruzione dei carabinieri sarebbe stato aggredito da quattro/cinque soggetti non ancora identificati che lo hanno colpito con cocci di bottiglia taglienti.

Le cause sono ancora al vaglio dei militari reggiani, che non escludono che l’episodio possa collocarsi nell’ambito dei contrasti per la gestione dello spaccio di sostanze stupefacenti nella zona.

Il giovane gambiano è stato immediatamente trasportato in ospedale, dove è stato medicato e giudicato guaribile in 15 giorni per le lesioni riportate al gomito e all’avambraccio, dove i sanitari hanno verificato la presenza di ferite da taglio. Le ricerche degli aggressori non hanno finora consentito di rintracciare i responsabili dell’aggressione: una volta individuati, saranno accusati del reato di lesioni personali aggravate.



Non ci sono commenti

Partecipa anche tu