Iv: convenzione tra FestaReggio e Arena Campovolo, il sospetto c’è

arena_a

Dice in una nota Italia viva Reggio Emilia: “Non siamo soliti impicciarci delle vicende di altri partiti, ma la situazione di Festareggio ha certamente travalicato i confini interni del PD per allargarsi al tessuto economico cittadino.

Registriamo quindi con piacere il fatto che il debito sia stato fortemente ridotto e che, come sostiene un articolo uscito sul locale, tutti o quasi tutti i fornitori locali siano stati pagati. Tutto il mondo della politica si basa sulla fiducia dei cittadini e certamente il far fronte ai propri impegni è un elemento fondamentale per promuovere questa fiducia”.

Continua la nota: “Qualche dubbio però l’articolo in questione lo fa nascere sul pagamento del residuo debito quando afferma: “se la pandemia lo consentirà, con gli eventi all’Arena si recupereranno altri soldi”.
Nel corso dell’articolo infatti si fa espresso riferimento alla gestione dei parcheggi dell’Arena Campovolo, una società privata formata da una cordata di varie imprese.

Esiste forse una convenzione fra il circolo Festareggio e la gestione dell’Arena?
Semplice curiosità naturalmente, così come speriamo di non trovare tariffe esorbitanti nei parcheggi quando andremo ad assistere agli eventi”.

 



Non ci sono commenti

Partecipa anche tu