Iren: Dal Fabbro nuovo presidente, Armani confermato ad

armani_iren

Luca Dal Fabbro è il nuovo presidente di Iren. A deciderlo è stato il patto di sindacato, riunitosi a Torino, che ha confermato Gianni Vittorio Armani (nella foto) amministratore delegato e Moris Ferretti vicepresidente.  Le nomine sono state annunciate dal sindaco di Torino, Stefano Lo Russo, a margine del congresso della Fim Cisl al Lingotto. La proposta dei nuovi vertici Iren sarà presentata all’assemblea dei soci il 21 giugno.

Laureato in Ingegneria Chimica a pieni voti all’Università di Roma, con un master in Politica e Relazioni Internazionali all’Université Libre de Bruxelles e un corso di management al Mit, Dal Fabbro è attualmente professore a contratto all’Università Luiss di Roma.

“Abbiamo trovato piena e totale sintonia intorno al vertice di Iren Holding Spa. La proposta saprà presentata all’assemblea dei soci il 21 giugno. Luca Dal Fabbro è un manager con solida esperienza nel settore energetico con esperienza in Snam, in Terna e in Enel Energia”, commenta Lo Russo, che “a nome anche dei miei colleghi ringrazio le tre persone che si metteranno al servizio dello sviluppo industriale di Iren nei prossimi anni – aggiunge -. Siamo certi che potranno lavorare insieme nell’interesse dell’azienda, dei territori e di tutti quelli che sono i servizi pubblici locali che Iren e le sue partecipate sviluppano in Piemonte, Liguria ed Emilia”.

I sindaci sono certi che con la loro esperienza e competenze, i nuovi vertici sapranno dare continuità al percorso virtuoso intrapreso da Iren e apportare un contributo innovativo e di valore nelle numerose sfide che attendono il gruppo, in uno scenario energetico complesso.



Non ci sono commenti

Partecipa anche tu