Il Modena Calcio sale in ritiro a Fanano

modena_calcio

“In bocca al lupo per la nuova stagione” e, soprattutto, un augurio di buon lavoro in vista di un campionato che, come auspicano tutti i sostenitori dei colori gialloblù, possa vedere il “nuovo” Modena calcio ritornare competitivo davanti ai propri tifosi. Lo ha affermato l’assessora allo Sport Grazia Baracchi incontrando nella mattinata di ieri (giovedì) i calciatori, lo staff tecnico e la dirigenza della squadra in partenza per il ritiro pre-campionato di Fanano.

Nell’incontro, avvenuto nel piazzale dello stadio cittadino “Alberto Braglia”, l’assessora ha portato i saluti dell’Amministrazione comunale al club calcistico che nelle scorse settimane ha visto l’imprenditore Carlo Rivetti e la sua famiglia rilevare la totalità delle quote societarie. Baracchi si è soffermata brevemente con gli atleti e con i tecnici, alcuni dei quali ingaggiati nei giorni scorsi (i neo-arrivati hanno ricevuto dall’assessora il “benvenuto” in città), augurando a tutti di “crescere come gruppo, nel rispetto del ruolo di ciascuno, e di far divertire e sognare chi sostiene il Modena calcio”.

Inoltre, ha auspicato di “poter rivederci allo stadio insieme ai tifosi, pur con le attenzioni dovute alle misure anti-Covid. Abbiamo bisogno di ritrovare lo sport nei suoi luoghi e non solo sugli schermi”. Infine, l’assessora Baracchi ha posato per una foto ufficiale con l’intero gruppo, che poco più tardi è partito in direzione dell’Appennino.



Non ci sono commenti

Partecipa anche tu