Il 14 maggio esce il doppio disco “InAcustico D.o.c. & more” di Zucchero

Zucchero Doc InAcustico

Zucchero “Sugar” Fornaciari torna protagonista della scena musicale con “InAcustico D.O.C. & more”, il nuovo album in uscita venerdì 14 maggio contenente tutti i brani dell’ultimo disco di inediti “D.O.C.” più una selezione di grandi successi del suo repertorio, riarrangiati in un’inedita veste acustica. Dal 23 aprile sono già disponibili in digitale i brani “Spirito nel buio” e “L’amore è nell’aria”, due anticipazioni del nuovo progetto discografico.

Composto da 25 brani, “InAcustico D.O.C. & more” è il primo progetto interamente acustico della carriera di Zucchero, che nell’ultimo anno per accorciare la distanza con il pubblico aveva realizzato e pubblicato sui social alcuni video live acustici: “Canzoni (versioni speciali) per ammazzare… il tempo e il Covid-19”, ha spiegato il bluesman di Roncocesi. È nato così, dalla risposta spontanea e dal grande apprezzamento dei fan, l’idea di “InAcustico D.O.C. & more”.

Questa la tracklist dell’album:

Cd 1: “Spirito nel buio”, “Soul Mama”, “Cose che già sai” (feat. Frida Sundemo), “Testa o croce”, “Freedom”, “Vittime del cool”, “Sarebbe questo il mondo”, “La canzone che se ne va”, “Badaboom” (Bel Paese), “Tempo al Tempo”, “Nella Tempesta”, “My Freedom” (bonus track), “Someday” (bonus track) e “Don’t Let It Be Gone” (bonus track).

Cd 2: “Voci”, “Il suono della domenica”, “Blu”, “È un peccato morir”, “Dindondio”, “L’amore è nell’aria”, “È delicato”, “Ci si arrende”, “Wonderful life”, “Love is alla round?” e “Hai scelto me”

“InAcustico D.O.C. & more” è stato concepito, prodotto e arrangiato a Lunisiana Soul da Zucchero e Max Marcolini, suo storico collaboratore che ha anche registrato e missato il disco, poi masterizzato da Michelle Mancini a Los Angeles. La copertina, che ritrae il cantante come se fosse un personaggio di un quadro di Rembrandt, è stata realizzata da Paolo De Francesco da una foto di Daniele Barraco.



Non ci sono commenti

Partecipa anche tu