Gel disinfettante nell’acqua della borraccia a scuola, 12enne finisce in pronto soccorso

carabinieri gel borraccia Bazzano

Sabato 22 maggio, intorno alle 12.30, uno studente di 12 anni, che frequenta una scuola secondaria di primo grado della città metropolitana di Bologna, è stato trasportato al pronto soccorso di Modena dopo avere bevuto acqua dalla borraccia che aveva portato da casa: secondo gli accertamenti dei carabinieri nel contenitore era stato aggiunto di nascosto – forse per un pericoloso scherzo tra compagni di classe – del gel per disinfettare le mani.

Sull’episodio stanno indagando i militari della stazione dei carabinieri di Bazzano, chiamati a fare luce su eventuali responsabilità. Lo studente, poco dopo avere bevuto l’acqua dalla borraccia, si è sentito male ed è stato soccorso dal personale del 118: dopo essere stato visitato dai medici del pronto soccorso modenese, il giovane è stato dimesso.



Non ci sono commenti

Partecipa anche tu