Faw e Silk, il bolide elettrico sarà prodotto a Reggio Emilia

auto_elettriche_lusso

Faw e Silk per l’auto elettrica premium da realizzare in Emilia potrebbe avere scelto come base Reggio. Ha twittato infatti il giornalista Dario Di Vico: “Oggi sono in arrivo buone notizie per Reggio Emilia e riguardano la localizzazione produttiva del progetto sino-americano (Faw e Silk) per l’auto elettrica premium da realizzare in Emilia.
Il sindaco Luca Vecchi ha ripreso il tweet aggiungendo: “…. le buone notizie a volte potrebbero avere portata storica ….”.

La joint venture, di concerto con le autorità locali e in particolare con la Regione Emilia-Romagna sta infatti individuando comune destinato a ospitare la fabbrica. Al momento, i responsabili del progetto avrebbero definito una short list di aree nell’hinterland di Modena, Reggio Emilia e Imola.

La joint venture ha in programma di investire più di un miliardo di euro per realizzare strutture dedicate alla progettazione, all’ingegnerizzazione e alla produzione di vetture elettriche e ibride plug-in di alta gamma a marchio Hongqi.


Reggio Emilia potrebbe avere bruciato la concorrenza delle altre città emiliane, anche se ancora non si sa quale sia il luogo preciso nel quale sarà realizzato il bolide elettrico. Ma potrebbe essere reso noto già dalle prossime ore.



Non ci sono commenti

Partecipa anche tu