Eletta la nova segreteria della Fiom di Reggio Emilia

fiom_reggio

L’Assemblea Generale della Fiom Cgil di Reggio Emilia ha votato oggi la Segreteria provinciale, organismo apicale della categoria dei metalmeccanici reggiani.

La proposta del Segretario Generale Simone Vecchi ha ricevuto 95 voti a favore e 3 contrari, segnale chiaro di un ampia fiducia dei delegati metalmeccanici della Cgil ai criteri utilizzati per definire la composizione e ai nominativi proposti.

La nuova Segreteria sarà quindi composta, oltre al Segretario Generale, anche da Marco Begnozzi, Bernardo Cocuzzo, Maria Pia Cominci, Marco De Simone, Davide Mariotti e Marinella Severi.

La Segreteria si propone di dare continuità al lavoro della Fiom Cgil di questi anni sia in termini di rappresentanza che di accordi e di difesa dei posti di lavoro, in particolare attraverso il contrasto alla precarietà nelle aziende metalmeccaniche.
La prima sfida che avrà di fronte la nuova Segreteria della Fiom di Reggio sarà quella di condurre la categoria dei metalmeccanici reggiani dentro la vertenza per il rinnovo del contratto nazionale di Federmeccanica.

“Non può esserci un rinnovo del contratto senza un aumento significativo del salario” ha dichiarato a riguardo in maniera inequivocabile Samuele Lodi, Segretario della Fiom Emilia Romagna che ha concluso i lavori.
“Il voto dell’Assemblea Generale premia innanzitutto la scelta di compagni di esperienza” ha commentato Simone Vecchi “e l’idea di un nuovo modello organizzativo che da settembre siamo tutti impegnati a mettere in moto”.



Non ci sono commenti

Partecipa anche tu