Diga di Vetto, Fiorini (Lega): “È urgente realizzare il progetto, non c’è più tempo da perdere”

Benedetta Fiorini Lega davanti Camera deputati

In questa fase di grande emergenza idrica, energetica ed ambientale, “un’opera strategica come la diga di Vetto non può essere bloccata dalla sinistra con l’arma della pseudo-burocrazia pur di mettersi di traverso a prescindere, perdendo tempo e sprecando altre risorse”: ne è convinta Benedetta Fiorini, deputata emiliana della Lega, che ha partecipato anche alla manifestazione organizzata dal Comitato pro diga.

La richiesta del comitato, ha spiegato Fiorini, “è stata chiara e forte: riprendere i lavori sospesi da oltre 30 anni. Ciò coincide esattamente con quanto da me rappresentato al governo con il mio intervento sul DL Infrastrutture. L’ordine del giorno a mia prima firma, già approvato, impegna l’esecutivo a non indugiare oltre e a completare i lavori già pianificati. Basta, dunque, con i paletti ideologici, tipici di una sinistra retrograda e bacchettona, che per anni hanno tenuto bloccato il Paese e il nostro territorio”.

L’opera, ha concluso la parlamentare del Carroccio, “va fatta. Il mondo agricolo, zootecnico e delle imprese, unitamente alla cittadinanza tutta, non possono più farne a meno, perché il suo valore è di caratura strategica e di ordine nazionale”.



Non ci sono commenti

Partecipa anche tu