Da lunedì 20 12mln di italiani in zona gialla, l’Emilia per ora si salva

corona

Dal prossimo lunedì 20 dicembre 12 milioni di italiani passano in zona gialla. Ma prima della fine dell’anno il numero potrebbe salire di più del doppio. L’altro giorno i numeri sull’occupazione dei posti letto da parte dei malati Covid hanno portato sopra le soglie di sicurezza (il 10% per la terapia intensiva e il 15% per i reparti ordinari) la Liguria, il Veneto, le Marche e la Provincia di Trento.

Mentre oggi dalla Cabina di regia dell’Iss (Istituto superiore di sanità) è attesa la nuova mappa a colori: Veneto, Liguria, Marche e Trento dovrebbero andare in giallo, raggiungendo
così il Friuli Venezia Giulia, la Calabria e Bolzano, dove sono sempre obbligatorie le mascherine all’aperto. Restano in bilico l’Emilia-Romagna, che supera il livello di guardia per le terapie intensive, e la Lombardia, al 14% nei reparti ordinari e al 9,5% nelle rianimazioni.



Non ci sono commenti

Partecipa anche tu