Vecchi sui contagi: a Reggio più tamponi, si cerca il virus casa per casa

Il sindaco di Reggio Emilia Luca Vecchi spiega i numeri del contagio a Reggio Emilia: “Oggi abbiamo una sola persona in più in terapia intensiva, ieri 40 dimessi e 35 nuovi ricoveri. Dato positivo perché stiamo liberando letti e ricoverando meno persone. Altro fatto positivo: i positivi presso il loro domicilio sono il 61%”.

Altro dato: i positivi, “oggi 246 positivi, 2.567 complessivi a Reggio Emilia. Ma ricordiamo che noi abbiamo iniziato facendo 100 tamponi al giorno ed era un numero inadeguato. Ma oggi la cosa positiva è che abbiano incrementato di molto il numero dei tamponi cercando casa per casa il contagio, questo ci aiuta a intercettarli prima, quando siamo ai primi sintomi”.

Il primo cittadino poi spiega che la camminata sotto casa genitore-figli non cambia nulla. “Ma il gioco nei parchi non si può fare perché i parchi restano chiusi. E lo sport, come lo intendevamo prima, oggi non è consentito”.



Non ci sono commenti

Partecipa anche tu